venerdì 13 luglio 2012

Raffaele Nigro, "Ascoltate, signore e signori. Ballate banditesche del Settecento meridionale", con prefazione di Valentino Romano, Capone Editore 2012


Raffaele Nigro, Ascoltate, signore e signori. Ballate banditesche del Settecento meridionale, di Raffaele Nigro, con Prefazione di Valentino Romano








Pagine 200, € 16,00
ISBN: 9788883491665



IL LIBRO
Nell’era del cinema, della televisione e di Internet diventa uno sbiadito ricordo il cantastorie che, fino agli anni Cinquanta del secolo scorso, girovagava per paesi e villaggi sperduti a raccontare storie d’amore e di violenza, fatti di cronaca nera e vicende brigantesche, dinanzi a piccole folle che, a bocca aperta e con gli occhi spalancati, stavano lì ad ascoltare.
È tradizione antica, quella del narrare per strada vicende, le più diverse, a volte vere, spesso verosimili, non di rado inventate di sana pianta, sempre, comunque, ammiccanti per suscitare curiosità in chi, dopo le fatiche quotidiane, amava ascoltare di fatti di sangue e d’amore, d’ingiustizie subite e vendette consumate con efferatezza.
Sui briganti, di storie, se ne sono raccontate un’infinità e, quasi tutte, tramandate, per secoli, di bocca in bocca, almeno sino a quando non sono comparsi i primi fogli a stampa che raccoglievano tutto ciò che i cantastorie recitavano sulle piazze e per strada...
Parte da qui il volume nel quale si raccolgono canti, strambotti, rapsodie, ballate sui briganti che, prima e dopo i Borbone di Napoli, hanno lasciato il segno nelle vicende del Mezzogiorno d’Italia.
Un libro dal quale non si può prescindere se si vuole comprendere meglio il nostro passato.

 L’AUTORE
Raffaele Nigro (Melfi, 1947), è caporedattore presso la sede Rai della Puglia. Oltre ad alcuni  testi teatrali portati in scena dal gruppo Abeliano e da Giorgio Albertazzi, ha pubblicato numerosi  saggi sulla letteratura del Mezzogiorno, romanzi e raccolte di racconti, tra cui I fuochi del Basento, (premi Supercampiello e Napoli, 1987), La baronessa dell’Olivento (1991), Ombre sull’Ofanto (premio Grinzane Cavour),  Adriatico, (1996), Diario mediterraneo (premio Cesare Pavese, 2002), Viaggio a Salamanca(2002), Malvarosa (premi Biella, Mondello, Flaiano, Selezione Campiello, 2005), Santa Maria delle Battaglie  e Fernanda e gli elefanti bianchi di Hemingway (2010). Tra le opere di saggistica ricordiamo Francesco Berni (1999), Burchiello e burleschi (2003) e Giustiziateli sul campo. Letteratura e banditismo da Robin  Hood ai giorni nostri (2007). Per il cinema ha scritto con Sergio Rubini la sceneggiatura del film Il Viaggio della sposa e con Cosimo D. Damato La luna del deserto.  I suoi romanzi sono tradotti in molte lingue.


Disponibile dal 20 luglio


Estratto scaricabile gratuitamente

Nessun commento:

Posta un commento