domenica 7 aprile 2013

NOVITA' /// Ferdinando Petruccelli della Gattina, "I moribondi del palazzo Carignano", a cura di Enzo di Brango, con Prefazione di Valentino Romano

Ferdinando Petruccelli della Gattina

I moribondi del palazzo Carignano 

a cura di Enzo Di Brango, con Prefazione di Valentino Romano


I moribondi del palazzo Carignano
Capone Editore 2013, pagine 132, Euro 12,00
IL LIBRO
Una carrellata ironicamente impietosa dei vizi e dei limiti della prima classe dirigente della Nuova Italia, scritta da chi l’osserva dal suo interno con l’obiettività di un uomo che si considera “giornalista estero”; nell’analisi disincantata e non partigiana del primo Parlamento Italiano e dei suoi esponenti il lettore avrà modo di leggere in controluce i vizi e le meschinità di una rappresentanza popolare che inaugura la lunga stagione della “Casta”. E il lettore - nell’amaramente divertita elencazione dei tanti trasformismi, nelle attente cure degli interessi di parte, negli smaccati giochi del compromesso - non potrà non cogliere utili elementi di confronto con il presente.

L’AUTORE
FERDINANDO PETRUCCELLI DELLA GATTINA (Moliterno, 28 agosto 1815 - Parigi, 29 marzo 1890), giornalista, scrittore e politico.
Liberale e anticlericale, anticonformista e dissacratore, esule in Europa dopo i moti insurrezionali del 1848, soggiornò lungamente in Francia e Inghilterra: è considerato un precursore del giornalismo moderno.
Con I moribondi del Palazzo Carignano inaugura il filone letterario di denuncia del malcostume della politica italiana e porta all’attenzione di una vasta platea i vizi e le miserie della “Casta”.
Per Indro Montanelli è il “più brillante giornalista italiano dell’Ottocento” e le sue cronache “incantano per la loro freschezza e modernità”.

IL CURATORE
ENZO DI BRANGO è nato ad Aquino (Fr) e vive a Roma. Collabora con l’edizione italiana di “Le Monde diplomatique”.
Coautore de I Fondi pensione, la nuova previdenza complementare (Cafi, 2007) e autore de L’Italia si cerca e non si trova, Unità federalismo e democrazia di fronte alla colonizzazione del Sud (Qualecultura, 2012), ha pubblicato, con il “Calendario del Popolo”, L’Ernesto, Nuestra America e Proteo.
Ha curato la mostra fotografica sul brigantaggio meridionale E i contadini presero il fucile (Roma, 2003).

LA COLLANA
"Carte scoperte, storie e controstorie" ripropone testi storici e opere di narrativa; ospita saggi canonici e in controtendenza; accoglie approfondimenti, sfumature e ipotesi alternative; dà voce ad episodi e personaggi locali, nella convinzione che la Storia “maggiore” altro non sia se non l’insieme e il prodotto di tante storie “minori”.

- Ferdinando Petruccelli della Gattina, I moribondi del palazzo Carignano,  a cura di Enzo di Brango, con Prefazione di Valentino Romano, Capone Editore 2013, pagine 132, Euro 12,00

DISPONIBILE DA MARTEDI' 16 APRILE 2013

Nessun commento:

Posta un commento